Battesimo del fuoco domenica alle 12, a Funchal (Madeira), in Portogallo, per la Nazionale Under 19 di pallanuoto femminile agli Europei di categoria che porteranno al via, nella fase preliminare, 16 squadre divise in 4 gironi. La squadra azzurra, guidata dal tecnico Giacomo Grassi è inserita nel gruppo A con Spagna, Repubblica Ceca e Bulgaria, sodalizio, quest’ultimo, contro il quale debutterà all’ora di pranzo (+1 ora in Italia).

Dopo la fase preliminare le vincenti dei gironi accedono direttamente ai quarti di finale (13 settembre), le seconde e terze classificate si incrociano negli ottavi (12 settembre, A con C e B con D) e le quarte disputano le semifinali per il 13° posto (12 settembre). Il 14 settembre si disputano soltanto le finali per i posti dal 9° al 16°; le semifinali e finali per le medaglie e il quinto e settimo posto sono in programma 15 e 16 settembre.

Le convocate

Marzia Imperatrice e Agnese Cocchiere (Bogliasco)
Adele Esposito e Anna De Magistris (Acquachiara)
Giulia Cuzzupè e Nicole Zanetta (Rapallo Pallanuoto)
Beatrice Cergol e Lucrezia Cergol (Pallanuoto Trieste)
Sofia Giustini (Rapallo Pallanuoto)
Michela Bagaglini (F&D H20)
Isabella Riccioli (Orizzonte Catania)
Sara Cordovani e Caterina Banchelli (RN Florentia)
Carlotta Meggiato (Plebiscito Padova)
Giorgia Grazia Amedeo (WP Messina).

I gironi preliminari

Grine A - Spagna, Italia, Repubblica Ceca, Bulgaria
Girone B - Ungheria, Gran Bretagna, Israele, Slovacchia
Girone C - Olanda, Portogallo, Germania, Francia
Girone D - Grecia, Russia, Turchia, Romania

Il programma completo (+1 ora in Italia)

9 settembre – Prima giornata
Ore 9 Spagna-Repubblica Ceca
Ore 10,30 Ungheria-Israele
Ore 12 Italia-Bulgaria
Ore 13,30 Russia-Romania
Ore 15 Grecia-Turchia
Ore 16,30 Olanda-Germania
Ore 18 Gran Bretagna-Slovacchia
Ore 19,30 Portogallo-Francia

10 settembre – Seconda giornata
Ore 9 Romania-Turchia
Ore 10,30 Bulgaria-Repubblica Ceca
Ore 12 Slovacchia-Israele
Ore 13,30 Francia-Germania
Ore 15 Ungheria-Gran Bretagna
Ore 16,30 Grecia-Russia
Ore 18 Spagna-Italia
Ore 19,30 Olanda-Portogallo

11 settembre – Terza giornata
Ore 9 Spagna-Bulgaria
Ore 10,30 Olanda-Francia
Ore 12 Grecia-Romania
Ore 13,30 Italia-Repubblica Ceca
Ore 15 Russia-Turchia
Ore 16,30 Ungheria-Slovacchia
Ore 18 Gran Bretagna-Israele
Ore 19,30 Portogallo-Germania

08 / 09/ 18