Autore

Il commento del ct Sandro Campagna: «E' la stessa situazione di Budapest.  Starà a noi cercare di avere un percorso più agevole arrivando al primo posto del girone per evitare il possibile incrocio con  la Serbia nei quarti di finale. Anche le altre partite non sono da sottovalutare perché saranno impegnative dal punto di vista fisico e mentale. Il una competizione così lunga risulterà importante anche la corretta gestione dello sforzo».

I gironi

Girone A: Germania, Georgia, Italia, Ungheria
Girone B: Francia, Malta, Montenegro, Spagna
Girone C: Croazia, Grecia, Olanda, Turchia
Girone D: Romania, Russia, Serbia, Slovacchia

Regolamento
Le prima direttamente ai quarti di finale; le seconde e terze si incrociano negli ottavi (A-B, C-D).

Il calendario

1° giornata -16 luglio

Girone A
Germania-Italia
Georgia-Ungheria

Girone B
Montenegro-Francia
Malta-Spagna

Girone C
Croazia-Olanda
Turchia-Grecia

Girone D
Russia-Slovacchia
Serbia-Romania

2° giornata -18 luglio

Girone A
Ungheria-Italia
Germania-Georgia

Girone B
Spagna-Francia
Montenegro-Malta

Girone C
Grecia-Olanda
Croazia-Turchia

Girone D
Romania-Slovacchia
Russia-Serbia

3° giornata - 20 luglio

Girone A
Germania-Ungheria
Georgia-Italia

Girone B
Montenegro-Spagna
Malta-Francia

Girone C
Croazia-Grecia
Turchia-Olanda

Girone D
Russia-Romania
Serbia-Slovacchia

Le date
Ottavi di finale: 22 luglio
Quarti: 24 luglio
Semifinali: 26 luglio
Finali: 28 luglio.

 

07 / 03/ 18