Autore

Italia-Israele 19-0

Italia: Gorlero, Tabani 1, Garibotti 2, Gragnolati 1, Queirolo 1, D'amico 1, Picozzi 1, Bianconi 4, Emmolo 3, Galardi 4, Avegno 1, Dario, Lavi.
All. Fabio Conti
Israele: Peres, Bogachenko, Golan, Shechori, Noy, Futorian, Strugo, Ben David, Edaen, Hochberg, Vardi, Felix, Geva.
All. Leonidas Mavrotas
Arbitri: Blanchard (fra), Dutilh (ned)
Parziali: 3-0, 6-0, 8-0, 2-0
Note: uscita per limite di falli nel IV tempo Futorian (ISR). Lavi (ITA) subentra a Gorlero e Leva (ISR) a Peres dall'inizio terzo del tempo. Nel IV tempo Leva (ISR) para un tiro di rigore rigore a Queirolo. Superiorità numeriche: Italia 2/6 + due rigori e Israele 0/4.

Volos - Che Israele non fosse squadra di prima fascia, lo si sapeva. Ma un risultato così "tondo" certamente non è esaltante per una manifestazione che vuole monopolizzare l'attenzione sulla pallanuoto europea. E gli stessi risultati di ieri nel Girone A lo confermano.
Nel deserto della piscina di Volos il Setterosa strapazza (all'alba!) senza mezzi termini la formazione israeliana, dimenticando la brutta sconfitta di ieri. Uniche novità degna di nota: non aver incassato neppure una rete e il debutto di Lavi nel quarto tempo. Migliori marcatrici Bianconi e Galardi con quattro reti a testa.


Nella foto di MarcoFotografo.it
Giuditta Galardi

02 / 02/ 18