Autore


Italia - Russia 12-14

Italia: Sena, Romanò, Spampinato, Gant, Bianchi, Iannarelli 1, Giustini 5, Leone, Bettini 6 (2 rig.), Di Maria, Klatowski, Co’, Gregorutti. 
All.: Paolo Zizza
Russia: Zubaleuva, Panfilova 3, Cherkasova 1, Lapteva 1, Evstifeeva 1, Bogdanova 1, Vorontosa 2, Sharafutdinova 4, Guskova, Mosiagina, Golubeva 1, Bunakova, Voroniva.
Arbitri: Boudramis (GRE), Castrilli (SUI)
Parziali: 3-3, 2-3, 4-3, 3-5.

Non bastano i sei gol di Dafne Bettini e le cinque reti di Sofia Giustini a spingere l’Italia alla finale del campionato femminile Europeo Junior di Volos. Le azzurrine di Paolo Zizza si sono arrese in semifinale, superate 12-14 dalla Russia e domani, nella finale per il bronzo affronteranno l’Olanda sconfitta, nell’altra semifinale per 8 a 6 dalla Spagna. 
Gara esaltante, combattuta e per larghi tratti ben orchestrata quella disputata dall’Italia contro la Russia. 
Buono l’avvio con le azzurre capaci per tre volte di portarsi avanti, recuperate, in altrettante occasioni dalla tenaci avversarie.  Italia ancora avanti in avvio di secondo tempo e Russia ancora all’inseguimento, brava però nel recuperare raggiungere (4-6) il massimo vantaggio e chiudere avanti di un gol la frazione. Azzurre strepitose nella terza frazione quando riagganciano 4 volte la Russia. La pressione dell’Italia prosegue anche in avvio del quarto tempo, ma che Sena e compagne finiscono per pagare nel finale di fronte alla decisiva accelerazione della Russia che chiude il match avanti di due reti.
Domani la sfida per il bronzo contro l’Olanda, sfida da affrontare, anche questa, col coltello tra i denti.

07 / 09/ 19

Potrebbero interessarti