Autore


Tutto in una gara per l’Orizzonte Catania che nella sfida di ritorno dei quarti di finale dell’Euro League di pallanuoto femminile avrà il compito di ribaltare, in trasferta, oggi alle 18,30, contro il Sabadell, la sconfitta (9-12) patita a Nesima il 23 febbraio scorso. 
«Penso che sarà una partita molto dura – il commento della giocatrice olandese del Catania, Sabrina Van der Sloot – e lo sarà ancor di più perché per passare dovremo vincere con più di tre gol di scarto. Però crediamo di aver imparato qualcosa dal match d’andata e abbiamo lavorato su alcuni piccoli accorgimenti tattici. Secondo me quest’anno il Sabadell è la squadra più forte d’Europa, ma penso che dovremo andare lì per giocare con serenità, perché non abbiamo nulla da perdere ma ‘solo’ qualcosa da vincere».

Il programma:
18,30
CN Sabadell - Orizzonte Catania
Arbitri: Duthil Dumas (NED), Boudramis (GRE)
andata 12-9

L’altra italiana, il Plebiscito Padova è già riuscita ad aggiudicarsi, imponendosi 8 a 7 in casa, dopo aver pareggiato 6 a 6 la gara di andata disputata a Budapest, la sfida di ritorno con le ungheresi dell’Uvse.

Di seguito gli altri risultati dei quarti dell’Euro League (in grassetto le squadre qualificate)
Olympiacos Piraeus – CN Sant Andreu 10-6 (andata 16-7)
NC Vouliagmeni – Kinef Kirishi  9-7 (andata: 10-11)

Mercoledì 13, alle ore 18, a 24 ore dalla sfida di Sabadell, l’Orizzonte Catania recupererà, a Roma, la gara del campionato di A1 contro la F&D H2O, valida per la quindicesima giornata di Serie A1. 

 

10 / 03/ 19