Autore

Capita anche che calcio e pallanuoto trovino, per una sera, un punto d’unione. Quell’unione è avvenuta ieri sera alla stadio San Siro di Milano, dove l’Atalanta ha affrontato il Manchester City.
Lapartita è finita 1-1, così come il bellissimo siparietto pubblicato dall'emittente SKY Sport, (oggi più che mai unico veicolo promozionale per la nostra pallanuoto),  fra Manel Estiarte, braccio destro di Pep Guardiola, e Maurizio Felugo.

Dice il grande Manel: «Questa competizione il City non l’ha mai vinta. Però da molti anni sta sempre giocandosela. Già il fatto che il City punti a tutte le competizioni, come lo scorso anno vincendone 4 anche se locali, puntare alla Champions dimostri che sta ad un livello molto alto».

Replica Felugo: «Io penso che al di là dello sport che ci divide, calcio e pallanuoto, si parla sempre di alzare la coppa più prestigiosa, la Coppa dei Campioni quella per cui tutti i giocatori si allenano e sognano di poterla alzare un giorno».

L’intervista completa al link ><

07 / 11/ 19