Il titolo è “Un angelo sopra Bogliasco”, ma gli angeli sono almeno due. Uno è Elio Angiulin Crovetto, classe 1933, bogliaschino, campione di nuoto, eccellente pallanuotista, pescatore e cacciatore protagonista di imprese memorabili, che si racconta (con il curatore Gianni Lastrico) attraverso frammenti di vita, ricordi, sentimenti. L’altro è l’angelo custode – o gli angeli custodi – che Giulin è certo gli sia stato accanto e gli abbia salvato la vita in quattro occasioni: quando, ragazzo, una granata andò a colpire a una decina di metri da lui, quando un volo sugli scogli da 15 metri ebbe un impatto dolce grazie a un’onda miracolosa, quando un treno lo sfiorò e quando, adulto, l’unico albero all’orizzonte lo protesse da un’uscita di strada.

Angiulin Crovetto è stato un grande sportivo, e molto di più. Una figura amata da chi gli è stato compagno o avversario e da una comunità intera, quella della cittadina dove ha vissuto. Figura di riferimento, esempio. Uomo pulito, candido, con un motto («Mai fare del male») che poteva anche essere un handicap in uno sport ruvido come la pallanuoto. Talento naturale, dotato di galleggiamento fuori dal comune, Crovetto racconta la prima gara, a Quinto, dove arrivò a nuoto da Bogliasco, le sue vittorie grandi e piccole, l’azzurro della Nazionale, i titoli italiani e le strane scelte di un tecnico che lo allenava da fondista pur avendo lui evidenti qualità da velocista. Poteva essere Olimpiade, ma non se ne fa un cruccio. Fa il muratore, si scrosta la calce dalle mani e va a nuotare o giocare, anche grazie al fratello Vittorio, che si accolla i lavori più pesanti. E’ un pescatore dal talento unico ma rispetta le creature del mare. Due volte salva la vita a chi rischia di annegare. Pagine dove si racconta l’amicizia con il compagno di scorribande giovanili Robertino, con l’avversario Remo e l’amore per la moglie Anna Flore, i figli, i nipoti, la famiglia. Un racconto intimo, coinvolgente, dalla fame della guerra a oggi, sempre con la vista del suo mare. (1-da Il Secolo XIX)

 

17 / 10/ 19