Sori - Un Echenique a mezzo servizio è sceso in vasca questa sera a Sori per l’allenamento pre partitona di domani a Portofino, indossando la calottina dell’Italia.
Il Chalo, interpellato, ha risposto con un gran sorriso:«Non sono ancora italiano, bisogna aspettare».
Abbiamo detto a mezzo servizio: già perché Gonzalo ha rischiato di saltare quest’appuntamento. Infatti è stato punto da un’ape alla mano sinistra e questo pomeriggio si è presentato a Sori con la mano visibilmente gonfia. E per lui, talentuoso mancino, la mano sinistra è vitale. «Spero di poter giocare anche se la presa non sarà al meglio».
Dopo l’allenamento però la situazione è sensibilmente migliorata tanto che domani «giocherò con l’All Stars».
L’allenamento, a cui hanno assistito oltre 300 persone, ha visto protagonisti gli azzurri di Campagna, con Di Fulvio e Alesiani  schierati con le All Stars:Tempesti e Volarevic si sono alternati in porta, quindi Mandic, Español, Kasas (ristabilito da un brutto mal di schiena), Figari, Crousillat, Molina, Ivovic, Sukno, Gitto e Massaro che terminato il common training si è fermato in vasca per allenare al tiro Sapic.
Domani se son rose ……

Tamas Kasas



Alaksandar Sapic e di spalle Michael Bodegas



Sandro Campagna e Amedeo Pomilio


Vladimir Vujasinovic


Albert Espaňol  e Goran Volarevic


Ugo Crousillat
22 / 09/ 17