Pensare di giocare una partita di pallanuoto “sotto un ponte” fa venire in mente epoche ben lontane: mare e fiumi (come a Firenze). Ma in realtà qui ci troviamo in una piscine più nuove della Liguria, la Comunale di Sori.
E’ stata chiusa questa estate, in via precauzionale, per una profonda lesione ad un trave portante del soffitto: senza dubbio un danno molto grave, perché per la sua sostituzione con molta probabilità si dovrà rifare la copertura.

Ma alla Rari Nantes non si sono persi d’animo: per riprendere l’attività agonistica è stato progettato un “ponte” in tubi Dalmine che sostiene il trave lesionato. Tanto più che non è ammesso il pubblico in piscina.

Così sabato scorso, Sturla – Bogliasco si è giocata “sotto il ponte”.


Nella foto di Giorgio Scarfì
il ponteggio alla comunale di Sori

18 / 01/ 21