Autore


Estrapoliamo dal nuovo testo del decreto legge che entrerà in vigore il 10 gennaio prossimo le nuove limitazioni imposte per contenere la diffusione del virus, che riguardano anche lo sport, e per la precisione tutti gli sport di squadra, quindi pallanuoto compresa. In pratica per poter scendere in acqua (salve future disposizioni) ogni atleta dovrà essere vaccinato ed essere in possesso del Super Green Pass.
Questo il testo della circolare della Presidenza del Consiglio

Green Pass rafforzato

- alberghi e strutture ricettive;
- feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
- sagre e fiere;
- centri congressi;
- servizi di ristorazione all’aperto;
- impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati
  in comprensori sciistici;
- piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche  
  all’aperto
;
- centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attività all’aperto.

Inoltre il Green Pass rafforzato è necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.
*
Dunque l’unica strada percorribile è quella del vaccino. E poi se lo raccomanda Giorgio Parisi, Premio Nobel per la fisica 2021, come non dargli ascolto?

 

30 / 12/ 21