Autore


Covid-19 protagonista anche in vista della disputa delle finali per l’assegnazione della Coppa Italia femminile. 

La Rari Nantes Florentia, una delle protagoniste della Final Six ha rinunciato a partecipare all’evento a causa di alcune positività segnalate all’interno del gruppo.

Lo stesso problema si era registrato alla vigilia delle finali per l’assegnazione della Coppa Italia maschile (la società coinvolta in quel caso fu il Brescia) e in quella circostanza la Fin decise per lo spostamento della rassegna al 4 e 5 maggio prossimi.
Diverso il metro usato per le femmine. Le finali si giocheranno egualmente.

Alla rassegna targata 2021, che si aprirà oggi pomeriggio alle 16,30 ad Ostia, con la sfida tra SIS Roma e Trieste, mancherà dunque una delle attese interpreti. 
La Fin ha effettuato forzatamente un cambio di calendario.

Quarti di finale mercoledì 7 aprile
ore 16,30 SIS Roma – Pallanuoto Trieste (in diretta su Waterpolo Channel)
CSS Verona – RN Florentia (annullata).
  
Semifinali giovedì 8 aprile
ore 15,00 Plebiscito Padova – vincente Roma/Trieste (diretta su Rai Sport + HD)
ore 16,45 Orizzonte Catania – CSS Verona (diretta su Rai Sport + HD)
   
Finali venerdì 9 aprile
ore 17,15 terzo posto (diretta su Waterpolo Channel)
ore 19,15 primo posto (diretta su Rai Sport + HD)
   
Albo d'oro
2012 Orizzonte Catania
2013 Orizzonte Catania
2014 Rapallo Pallanuoto
2015 Plebiscito Padova
2016 Bogliasco
2017 Plebiscito Padova
2018 Orizzonte Catania
2019 SIS Roma
2020 Plebiscito Padova

06 / 04/ 21

Potrebbero interessarti