Autore

Mercoledì 5 dicembre tornano le coppe europee, con la quarta giornata, penultimo appuntamento del 2018, per la Champions.
Del terzetto italiano in Champions, il solo Recco giocherà in “casa” mentre Brescia volerà ad Eger e la Sport Management a Dubrovnik.

cliccare qui per i programmi completi: http://waterpoloitaly.com/conten...

La Pro Recco scenderà in vasca a Bologna, alla “Carmen Longo”,  contro la Steaua Bucharest, per seguire quell'indirizzo di divulgazione della pallanuoto che Maurizio Felugo, presidente del club biancoceleste, ha voluto dare. Ed il risultato non si è fatto attendere: c'è  il tutto esaurito nel mega impianto bolognese, segno che la città felsinea ha ancora a cuore questo sport.
Certamente la partita in programma domani non è di quelle da spettacolo: la Pro conduce il gruppo A a punteggio pieno, la Steaua è ancora a quota zero. Ma la tranquillità non scorre fra le fila biancocelesti, come racconta Alessandro Velotto:«Sono una squadra fisica, con due centri di qualità e ottimi tiratori. Sarà una battaglia, ma ci stiamo allenando bene e siamo pronti per affrontarla. Giocheremo a Bologna, una grande piazza con un impianto bellissimo: sarà un'emozione, uno spot per la pallanuoto e sono sicuro che il pubblico ci spingerà a dare quel qualcosa in più per la vittoria».
Naturalmente non mancherà “ Pro Recco Experience” il tour guidato negli spogliatoi con i giocatori, per vivere l'esperienza grande evento nella sua interezza.

Si gioca alle 20,30, con diretta su Sky Sport Arena con telecronaca di Daniele Barone, commento tecnico affidato a Sandro Campagna.

***   ***   ***   ***

I più la indicano come la sfida “clou”della 4° giornata: ed alla Gruz di Dubrovnik sarà certamente così, visto il ruolino di marcia in Champions della Sport Management. Lo Jug è dunque avvertito.
Certamente per Fondelli e compagni non sarà una passeggiata: vasca infida, avversario ostico e ben preparato.  Ma la spavalderia dei giovani Mastini non ha limiti: scenderanno in vasca come sanno, decisi a fare risultato.
Gu Baldineti però fa il “pompiere” ben conscio del valore dell'avversario:« Lo Jug è uno dei team tra i più forti e blasonati d’Europa e del mondo. Ha giocatori fantastici: Luca Loncar e i due macini Xavier García e Maro Joković, nazionali e campioni del mondo. Ma non solo. Hanno tanti altri ottimi giocatori e sono una squadra formidabile, per questo sono in testa al girone e sono i favoriti. Giocano insieme da tanti anni e praticamente in ogni competizioni a cui ha partecipato è sempre arrivata fino in fondo. Insomma è un gruppo che vince scudetti e coppe: E' un po’ la Pro Recco della Croazia. Noi però come sempre proveremo a fare il nostro gioco e senza grandi paure né pressioni. Andremo lì a giocarcela fino in fondo poi vedremo come andrà a finire».

Si gioca alle 20,30, con diretta televisiva su Eurosport 2 (canale 211 Sky e 342 del digitale terrestre) e su Eurosport Player (www.eurosportplayer.com) con telecronaca di Ettore Miraglia e commento di Leonardo Binchi.

***   ***   *** ***

Gara delicatissima per l'AN Brescia, che affronterà la prima trasferta in terra magiara per incrociare l'Eger. Gara delicata in quanto entrambe, con l'aggiunta dell'FTC, sono al secondo posto del Gruppo B ed entrambe puntano la Final Eight. La Leonessa arriva preparata al top all'appuntamento: le ultime due gare di campionato sono servta a Presciutti & co. A smussare errori e sviste in quanto all'Eger nulla deve essere concesso, previa l'inevitabile punizione. I magiari sono in crescita, ma con il rientro di Muslim sirafforza la volontà dei bresciani di andare a punti.
«Ci accingiamo ad affrontare una gara importantissima per il nostro cammino in Champions – dichiara il coach biancazzurro, Sandro Bovo -. L’Eger è una squadra di qualità, completa in ogni reparto e con tre giocatori come Hosznyanszky, Vlachopoulos e Strahinja Rasovic, che possono fare la differenza in qualsiasi momento. Ho visto la loro partita contro la Dynamo e ritengo che siano in crescita. Per fare risultato, non c’è dubbio che noi dovremo giocare ad alto livello».

Si gioca alle 17.30, con diretta radiofonica sul sito di Radio Brescia Sport e diretta su Eurosport 2.

cliccare qui per i programmi completi: http://waterpoloitaly.com/conten...

 

04 / 12/ 18