Autore

Olympiakos Piraeus – Sport Management 11-4

Olympiacos Piraeus: Pavic, Mylonakis, Skoumpakis 1, Genidounias 1, Fountolis 4, Kakaris 1, Dervisis, Buslje, Mourikis 1, Gounas 2, Argyropoulos 1, Obradovic, Zerdevas.
All. Thodoris Vlachos
Sport Management: Nicosia,  Dolce,  Alesiani 1,  Fondelli 1, Di Somma, Drasovic 1, Bruni, Mirarchi 1, Luongo 1 (R), Casasola, Valentino, Lazovic.
All. Gu Baldineti
Arbitri: Buch (ESP), Mustata (ROU)
Parziali: 2-1, 2-3, 2-0, 5-1

Sport Management non replica e cede all’Olympiacos nell’ultima giornata dei preliminari di Champions league. Sconfitta che comunque non pesa: la formazione bustocca era già qualificata per la Final Eight, si aspettava solo il piazzamento. Scivolando al terzo posto, ad Hannover incontrerà il Barceloneta nei quarti di finale.
Sempre senza l’infortunato Luca Damonte, i Mastini tengono botta nel primo tempo, con l’iniziale vantaggio casalingo subito ripreso dalla risposta di Drasovic. Sul finire del primo tempo però l’Olympiacos torna davanti con Gounas che segna in superiorità, quindi nel secondo quarto l’allungo ellenico sul 4-1, griffato da un irresistibile Morukis. La reazione dei mastini però c’è:  Fondelli, Luongo, su rigore e Alesiani rimettono in perfetto equilibrio il match prima della seconda sirena.
Dal terzo tempo però si spegne la luce in casa Sport Management: l’Olympiakcos dilaga e si prende i tre punti in palio.
«Abbiamo giocato molto bene due tempi – dichiara a fine gara Gu Baldineti -.Poi si è spenta la luce. Ora ci stiamo preparando anche per le Final Six scudetto, per la Final Eight di Champions League eravamo già qualificati e ci sta perdere a causa degli unici due tempi di autentico black out di tutta la stagione. Eravamo senza Lazovic anche se Nicosia ha prato molto bene e ci mancava anche un giocatore come Damonte che per noi è estremamente importante. Abbiamo lavorato forte anche stamattina e ripeto ci stava che finisse così anche se ovviamente non fa mai piacere perdere. Ora nei quarti affronteremo il Barceloneta un’altra partita impossibile contro un’altra favorita al titolo, ma speriamo che i ragazzi possano regalarci un’altra pagina di storia».

Final 8 - Quarti di finale
Pro Recco - Waspo Hannover
Jug Dubrovnik - FTC Budapest
CNA Barceloneta - Sport Management
Olympiakos Piraeus - AN Brescia

15 / 05/ 19

Potrebbero interessarti