Autore

Nonostante la sconfitta, nonostante la mancata qualificazione alla Super Final di World League, il Ct Campagna si dichiara soddisfatto: «E' stata la miglior partita giocata qui a Zagabria, soprattutto sul piano difensivo abbiamo tenuto. E' stata una partita buona dal punto di vista di intensità mentale perchè avendo poche energie fisiche e pochi automatismi minati da tre giorni di match durissimi, era difficile esser brillanti. Quando devi pensare perdi anche scioltezza nelle conclusioni ed energia nella qualità del tiro. Nonostante ciò sono ottimista per il futuro perchè portò sfruttare il periodo della World League a giugno per lavorare di più e fare qualche common training più produttivo a cementare il gruppo».

Da parte del capitano azzurro Pietro Figlioli concrete parole di autocritica:«Abbiamo fallito questa possibilità di qualificarci alla World League che dava comunque la possibilità di andare alle Olimpiadi. Non abbiamo ancora oliato bene i meccanismi e non riusciamo ad interpretare al meglio le nuove regole. Sfrutteremo questo periodo senza grandi match per affinare al meglio la preparazione in vista del mondiale di Gwangju».

07 / 04/ 19