Lo scorso 15 giugno, nella diretta della trasmissione "Controfuga", Andrea Malchiodi aveva assicurato che «da parte nostra il mercato è chiuso. Non c’è ulteriore notizia». Anche se, mentre pronunciava queste parole, abbozzava un leggero sorriso.

Che i contatti con Vincenzo Renzuto avuti circa un mese e mezzo fa fossero sfumati, è un dato di fatto.
Ma corrisponde anche a verità che dal 15 giugno ad oggi fra l’AN Brescia e l’attaccante della nazionale ci siano stati nuovi contatti.
Vincenzo Renzuto, a cui la Pro Recco non ha rinnovato il contratto, sarebbe stato anche disposto ad andare all’estero, già affascinato dalla esperienza avuta allo Jug nella stagione 2017/18.

Ma senza dubbio le cose si sono complicate sopratutto a seguito del lock down che ha praticamente bloccato ogni attività in Europa.
Certamente l’arrivo dell’ex posillipino a Brescia catapulterebbe il team di Bovo nell’Olimpo europeo: già rinforzata con Dolce e Di Somma, freschi campioni mondiali, quindi con il ritorno di Nicolò Gitto, senza dimenticare Jokovic, Vlachopoulos e Lazic, i biancoazzurri sarebbero veramente un “problema” per il Recco in campionato, e per i maggiori competitor europei in Champions.

L'interessato non conferma nè smentisce. «Non abbiamo ancora raggiunto un accordo» sussurra Andrea Malchiodi.
Ma c’è nelle sue parole quell' ottimismo di chi tenta il colpaccio.

 

24 / 06/ 20