Giornata movimentata la ventiduesima.
Lo stop preannunciato della Roma contro il Brescia carica il Savona, che approfitta dello scontro casalingo con Catania per battere una diretta concorrente alla lotta salvezza ed agganciare i capitolini a 25 punti. Proprio queste due squadre attualmente si contendono l’ultima piazza di partecipazione ai play out, un calendario diversamente composto nelle ultime 4 giornate potrebbe fare la differenza tra le due.
Paradosso, ma visto tante volte negli ultimi anni, solo 3 punti più su altrettante squadre lottano per l’ultimo posto buono per quelli che una volta si chiamavano play off. A Florentia e Lazio, fermate da Recco (Velotto insolito quanto gradito top scorer del match con un poker) e Sport Management, si aggiunge il Quinto, grazie alla vittoria col Bogliasco.
Ottima la vittoria del Posillipo alla Caldarella, che vale doppio perché permette di scavalcare proprio l’Ortigia guadagnando il quarto posto e distanzia ancor più le tre squadre di cui sopra ipotecando la Final Six.
Infine la partita serale di Napoli consegna la vittoria a 4” dalla sirena alla Canottieri Napoli sul Trieste, proiettando i giallorossi ad un solo punto proprio da Savona e Roma, ma con un calendario un po’ più insidioso e lo scontro diretto in casa del team di Angelini all’ultima giornata.

Ed ora pausa per due settimane, tutte dedicate al Settebello di scena a Zagabria per conquistare la Final Eight di Europa Cup.

23 / 03/ 19