Autore

Il Rapallo si aggiudica: 8-6 lo spareggio col Bologna e conquista la salvezza. Le liguri disputeranno anche il prossimo campionato in A1. Scendono in A2 le felsinee di Giacomo Grassi che in classifica, al termine della regular season, erano finite un punto avanti alle liguri di Luca Antonucci che avevano costretto ai play-out le emiliane proprio all’ultima di campionato vincendo per 6 a 3. Le liguri hanno quindi fatto il bis facendo seguire, a distanza di pochi giorni, a quella vittoria, il successo centrato oggi pomeriggio nella vasca scoperta del Poggiolino. Un 8 a 6 sudato e meritato frutto di una gara sofferta messa in salita dalla due reti iniziali del Bologna (entrambe a firma di Diana Monteiro Abla) rintuzzate da Gragnolati e Zanetta. Bologna sempre avanti nel secondo e terzo tempo e Rapallo sempre ad inseguire. Ma è nel quarto ed ultimo tempo che avviene la trasformazione della compagine gialloblù che prima pareggia i conti (5-5) con Silvia Avegno e poi fa il vuoto prima con Aleksandra Cotti e poi con Nicole Zanetta, autentica eroina della gara, migliore marcatrice del Rapallo con 4 reti. Il Bologna ha tentato una timida reazione portandosi sul 7 a 6 con Centanni, ma ancora Zanetta a 2.56 dalla fine ha portato a più due il vantaggio che rimarrà tale sino al termine.

RN Bologna - Rapallo PN   6-8  

RN Bologna: Sparano, Monteiro Abla 4, Verducci, Mina, Rendo, Fisco, D'amico, Manzoni, Udoh, Budassi 1, Centanni 1, Lenzi, Fiorini.
All.Giacomo Grassi
Rapallo PN: Lavi, Zanetta 4, Gragnolati 2, Avegno 1, Gagliardi, Repetto, Kholi, Sonia Criscuolo, Mori, Claudia Criscuolo, Cotti 1, Giustini, Bacigalupo.
All.Luca Antonucci
Arbitri: Navarra, D'Antoni
Parziali:2-2, 1-1, 2-1, 1-4
Note: uscite per limite di falli nel IV tempo Budassi (B), Kholi (R). Superiorità num. Bologna 2/7, Rapallo 3/8. Spettatori 500 circa

Nella foto
Nicole Zanetta

13 / 05/ 17