Autore

Gara tiratissima la prima semifinale dei play out. Passa il Bogliasco, di misura, 8-7, ma la partita è rimasta in bilico preticamente per quattro tempi. Bogliasco va subito avanti con Vavic, ma Bitadze riesce a riequilibrare, poi Divkovic e Gambacorta allungano. I romani non carburano, sprecano molto, e solo grazie alla rete di Migliorati riesce a restare in scia dei liguri.
Nella seconda frazione la Roma, registra la difesa,  e a cavallo tra primo e secondo tempo opera il sorpasso con Vitola e  fortunato nel trovare il rimbalzo giusto con un tiro che beffa Prian. Ci vogliono ben 11 minuti per la formazione di Bettini per trovare la via del gol: ci pensa Guidi, in avvio di terzo periodo a superare Nicosia dalla distanza, fino al nuovo sorpasso dei biancocelesti con Vavic. Ma non finisce qui la reazione dei liguri: Fracas con una bomba infila Nicosia per il + 2. Un doppio vantaggio effimero: nel giro di un paio di minuti Vittorioso e Innocenzi rimettono tutto in parità. Inizia l’ultimo tempo sul 6-6. C’è tensione nell’aria, nervosismo in vasca: la posta è molto alta e le due squadre non azzardano più di tanto. E’ Gambacorta a rompere l’equilibrio e con una difesa accorta i liguri riescono a tenere alta la guarda davnti a Prian. Ma ad un minuto dal termine il portiere biancoceleste capitola sul tiro di Gobbi. Aleggia in vasca lo spettro dei rigori: ma a 0.26 Divkovic mette a segno la rete numero 8. Affanno per la Roma, paura per il Bogliasco: Vittorioso va al tiro ma il palo dice no al glorioso leone giallorosso. Bogliasco è salvo, la Vis Nova domani affronterà la perdente di Torino-Lazio.


Roma Vis Nova-Bogliasco 1951* 7-8

Roma Vis Nova: Nicosia, Innocenzi 1, Ciotti, Delas, Gianni, Bitadze 1, Jerkovic, Vittorioso 1, Vitola 1, Gobbi 1, Migliorati 1, Briganti 1, Brandoni.
All. Cristiano Ciocchetti
Bogliasco Bene: Prian, Caliogna, Gavazzi, Guidi 1, Fracas 1, Vavic 2, Gambacorta 2, Monari, Puccio, Divkokic 2, Gandini, Guidaldi, Pellegrini. Coach. Bettini
Arbitri: Gomez, Colombo
Parziali: 2-3, 2-0, 2-3, 1-2
Note: uscito per limite di falli nel IV tempo Guidaldi (B). Ammonito per simulazione nel IV tempo il Vis Nova. Superiorità num. Vis Nova 3/11,  Bogliasco 4/7. Spettatori 300 circa

Nella foto
Gianni Fossati e Daniele Bettini trascinati in vasca da Fracas

19 / 05/ 17