Autore

La nazionale under 20 di pallanuoto maschile dopo aver battuto 10-8 la Grecia, pareggia 8-8 contro la Russia nel secondo incontro della Benu Kupa, in programma fino a domenica in Ungheria con Russia e Ungheria. In gol Cannella, autore di una tripletta; Manzi 3, Spione e Maccioni 1. Azzurrini raggiunti a 8" dal termine. Superiorità numeriche: Italia: 1/4, Russia 2/9.

Gli azzurrini sabato giocheranno domenica con l'Ungheria alle 13.45. Per l'occasione il tecnico federale responsabile Nando Pesci ha convocato 16 giocatori: Francesco De Michelis e Matteo Spione (Roma Nuoto), Giacomo Cannella (Lazio), Antonio Maccioni, Massimo Di Martire ed Eduardo Campopiano (CC Napoli), Mario Del Basso e Carlo Sanges (Carpisa Yamamay Acquachiara), Federico Piombo ed Ettore Novara (RN Savona), Mario Guidi (Bogliasco Bene), Stefano Morretti, Stefano Guerrato ed Edoardo Manzi (AN Brescia), Michele Mezzarobba (Pallanuoto Trieste). Lo staff è composto, oltre che dal tecnico federale Nando Pesci, dal team manager Marco Gatti, dall'assistente tecnico Giuseppe Dato, dal preparatore atletico Umberto Marini, dal medico Vincenzo Ciaccio e dal videoperatore Paolo Baiardini.
 
PROGRAMMA DEL QUATTRO NAZIONI
 
Venerdì
Italia-Grecia 10-8
Ungheria-Russia 10-7

Sabato
Russia-Italia 8-8
Ungheria-Grecia 11-8

Domenica
Ungheria-Italia alle 13.45
Grecia-Russia alle 15.30

08 / 07/ 17

Potrebbero interessarti