Autore

Andrea Fondelli ha chiuso di fatto la stagione. Il malessere che lo aveva bloccato durante la partita con la sua ex squadra, Sport Management, ed  il Brescia nella fase finale di Coppa Italia è tornato prepotentemente a farsi sentire: ernia cervicale. Quindi due mesi di stop, con la speranza di rimettersi in sesto per la prossima, impegnativa stagione.

«Mi spiace tanto saltare il Mondiale - ci ha raccontato l'atleta dalla prossima stagione alla Pro Recco - ma per evitare conseguenze peggiori in accordo con il ct e lo staff medico della nazionale hanno preferito fermarmi. D'altronde rischiare per poi lasciare loro in dodici mi sembrava molto sbagliato».
Dunque "vacanze" inaspettate per l'attaccante che adesso si affiderà alle cure dei sanitari per poi rimettersi sui giusti binari per la prossima stagione.

25 / 06/ 19