Autore


La Prima Sezione della Corte Federate di Appello ha respinto il ricorso presentato dalla Rari Nantes Imperia avverso alla sconfitta a tavolino inflitta in prima istanza dal Giudice Sportivo Nazionale in relazione alla gara col Como, valido per la seconda giornata del campionato femminile di serie A2 (girone Nord-Ovest), non disputato per la mancata presentazione in vasca della stessa Rari Nantes Imperia bloccata precauzionalmente dai responsabili della locale Azienda Sanitaria dopo la positività al Covid-19 riscontrata all’allenatrice del team giallorosso, Mercedes Stieber in occasione del tampone pre gara. 

02 / 03/ 21