Autore


La FIN ha deciso. Al via da sabato 7 novembre anche al campionato di A1 femminile di pallanuoto con una formula del tutto nuova: otto squadre suddivise in due gironi da quattro, gironi composti secondo la classifica dello scorso campionato nel momento dell'interruzione per lockdown, criteri territoriali per evitare lunghi viaggi, con partite di andata e ritorno, per un totale di sei giornate. 

Questa la composizione dei gironi.

Girone 1: Bogliasco, Css Verona, Pallanuoto Trieste, Plebiscito Padova
Girone 2: Florentia, Orizzonte Catania, Sis Roma, Vela Ancona

La seconda fase prevede altri due gironi con partite di andata e ritorno (sei giornate): quello d'élite che sarà composto dalle prime due classificate dei gironi della prima fase e quello con le altre quattro squadre. 
Non sono previste retrocessioni.

La FIN si è riservata di definire le modalità di svolgimento della fase finale che assegnerà scudetto e accesso alle coppe europee entro la fine della prima fase e in relazione allo sviluppo della pandemia.
Si giocherà ogni due settimane con la pianificazione del calendario soggetta a variazioni in relazione al calendario internazionale che contempla il torneo di qualificazione olimpica.
Rimarranno aperte delle “finestre” per eventuali recuperi di partite rimandate a causa dell'insorgere di casi di coronavirus sulla base di un protocollo di condotta e di controlli e a norme di salvaguardia che saranno prossimamente emanate dalla FIN.

25 / 10/ 20

Potrebbero interessarti