Formidabili protagoniste nei giorni scorsi in Europa, reduci entrambe dalla qualificazione alla seconda fase dell’Euro League in programma dal 29 novembre al primo dicembre, SIS Roma e Plebiscito Padova, torneranno a confrontarsi con la realtà della pallanuoto italiana. 
Saranno infatti protagoniste mercoledì 6, alle ore 14, dello scontro diretto destinato a completare la quinta giornata del girone di andata del campionato femminile di A1. 
Appaiate in classifica a quota 12, reduci in campionato da quattro vittorie, Roma e Padova mirano entrambe al migliore risultato. 
Soccombere vorrebbe dire rimanere indietro, perdere contatto dalla vetta dove si è già saldamente insediato, forte della vittoria centrata sabato in casa sull’Ancona, il Catania.
Nei due confronti diretti disputati nel corso dello scorso campionato Sis Roma e Plebiscito Padova hanno sempre pareggiato: 5-5 ad Ostia (con tripletta tra le capitoline della nazionale canadese Shae Fournier, tornata da poco a disposizione di Marco Capanna) e 4-4 a Padova (anche in quell’occasione la migliore realizzatrice tra le giallorosse, fu Shae Fournier).
Un’ultima curiosità: per effetto dei piazzamenti centrati nei Preliminari, SIS Roma e Plebiscito Padova rischiano di trovarsi, nuovamente di fronte, ma in Euro League. 
Ma quello che è ancora peggio è che del loro stesso raggruppamento potrebbe fare parte anche l’Orizzonte Catania che entrerà in gioco in questa seconda fase assieme a Olympiacos, Sabadell e Vouliagmeni. 
Domani la Len sorteggerà i nuovi gironi. 
Le tre italiane sono così collocate: Orizzonte Catania: prima fascia; Plebiscito Padova: seconda fascia e SIS Roma: quarta fascia.   
 
Nella foto: Shae Fournier

04 / 11/ 19